meta title

Meta title: Cos’è e 7 CONSIGLI su come ottimizzarlo in POCHI MINUTI

La Search Engine Optimization (SEO) è un compito impegnativo che richiede competenze specializzate. Gestire una strategia SEO efficace significa conoscere approfonditamente questo lavoro. Intraprendere da soli un percorso di ottimizzazione SEO è arduo e, in alcuni casi, può essere impossibile ottenere un posizionamento duraturo sui motori di ricerca.

Tuttavia, esiste una verità incontestabile.

Se hai un sito web o un blog con contenuti di valore, con contenuti prodotti con costanza e impegno, trascurare l’ottimizzazione SEO potrebbe essere un’occasione persa.

Allora, cosa posso fare?

Ecco cosa devi assolutamente fare: imparare a ottimizzare il “meta title” di ogni pagina.

Meta Tag Title: Cos’è?

Hai mai sentito parlare del potenziale di un piccolo pezzo di codice HTML che può fare una grande differenza per il posizionamento del tuo sito sui motori di ricerca? Sto parlando del meta tag “title”. Anche se non compare direttamente nella tua pagina web, è una parte essenziale nel mondo dell’ottimizzazione SEO.

Immagina il “title” come la descrizione della tua pagina web per i motori di ricerca. È quel testo che compare nei risultati di ricerca di Google quando cerchi qualcosa. Quel titolo in giallo che cattura la tua attenzione? Esatto, è il “title” di quella specifica pagina.

Non solo questo tag indica il contenuto della tua pagina, ma è anche il primo impatto che il pubblico ha del tuo sito nei risultati di ricerca. Un meta tag “title” ben scritto e ottimizzato può aumentare la tua visibilità e attirare più clic.

Quindi, anche se il meta tag “title” è nascosto nel codice sorgente della pagina, il suo impatto sulla tua presenza online è evidente. Ottimizzarlo con cura è un passo fondamentale per migliorare la visibilità del tuo sito web e conquistare l’attenzione degli utenti online.

Ecco Dove comparirà il Meta Title della tua pagina nei risultati di ricerca

Ecco le tre posizioni in cui è visibile il Meta Title:

  1. Nella SERP di Google: Questo titolo è visibile nella pagina dei risultati di ricerca (SERP), mostrando una breve anteprima del contenuto. È l’elemento che cattura l’attenzione e influenza la decisione dell’utente su quale risultato cliccare.
  2. Sulla Scheda del Browser: Quando apri una pagina web, il Meta Title appare anche sulla scheda del browser. È utile per identificare rapidamente il contenuto di quella specifica scheda quando hai molte schede aperte contemporaneamente.
  3. Sui Social Network: Il title di ogni pagina web è visibile sui Social Network quando si condivide un link. Ad esempio, quando condividi un articolo del tuo blog su Facebook, il titolo dell’articolo appare nella pubblicazione. È importante notare che il Meta Title, la descrizione e l’immagine per le condivisioni social possono essere modificate cliccando sull’icona social nei principali plugin come Yoast SEO (di cui parlerò più avanti nel post).

Il Meta Title è importante: Ma perché?

Il Meta Title è importante, e lo è sia per gli utenti (in primis), sia per Google. Perchè?

Immagina il meta tag title come la carta d’identità di una pagina su Google. È come se gli dicesse: “Ehi, sono qui e parlo di questo argomento!”. Questo titolo non solo informa Google sul contenuto della pagina, ma indica anche perché dovrebbe essere considerata un’autorità sull’argomento.

Questo è il motivo per cui il meta title è un asso nella manica nel mondo dell’ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO). È uno dei principali fattori che Google considera per decidere dove posizionare una pagina nei risultati di ricerca, come afferma anche MOZ, un’autorevole fonte nel campo SEO.

Infatti:

  • Per gli utenti, è un biglietto da visita che anticipa il contenuto per scremare una parte di informazioni online. Grazie a un buon title, le persone sanno subito di cosa tratta la pagina nelle anteprime di Google o sui Social Network. Un title accattivante è come un invito irresistibile che aumenta le visite a una pagina, mentre un titolo poco interessante può farle diminuire.
  • Per Google, il meta title è come una breve mappa che indica l’argomento principale della pagina attraverso una parola chiave. Un title ben strutturato è come dire a Google: “Hey, vogliamo essere rilevanti per questa query!”. Una scelta sbagliata potrebbe penalizzare la visibilità organica della tua pagina, mentre un title azzeccato può aumentare le tue chance di posizionamento sui risultati di ricerca.

Differenza tra Meta Title e titolo della pagina o dell’articolo

Il meta title non coincide con il titolo effettivo visualizzato sulla pagina web. Il meta title è ciò che appare nelle anteprime dei risultati di ricerca o su piattaforme sociali, mentre il titolo della pagina è effettivamente visibile quando si accede direttamente alla pagina stessa. Vediamo l’esempio qui sotto:

Meta Title dell’articolo
Titolo dell’articolo

Il meta title che era mostrato in precedenza nell’immagine è diverso dal titolo effettivo della pagina (ovvero il titolo dell’articolo), come evidenziato nell’esempio sopra.

È chiaro che hai personalizzato il titolo dell’articolo in modo più dettagliato e coinvolgente, mentre il meta title ha una funzione di sintesi per attirare l’attenzione nelle anteprime di ricerca o sulle piattaforme sociali.

Meta Title: 7 CONSIGLI per Ottimizzarlo

E adesso passiamo alla parte più sostanziosa dell’articolo, ossia i sette suggerimenti per creare un meta title che spacca!

Posiziona la parola chiave all’inizio

Questo è top! Metti la keyword principale proprio all’inizio del tuo title.

Google dà più peso a quelle parole iniziali e, sai una cosa? Anche gli utenti danno più credibilità ai risultati che mostrano la keyword cercata proprio lì all’inizio.

Esempio di Title sbagliato: 7 CONSIGLI per ottimizzare in POCHI MINUTI il Meta Title”

Esempio di Title giusto: “Meta Title | 7 CONSIGLI per ottimizzarlo in POCHI MINUTI”.

Nota la sottile, ma potente differenza?

Descrivi un beneficio

Il tuo title deve indicare un vantaggio. Nel mio caso, ho aggiunto “7 consigli per ottimizzarlo in POCHI MINUTI”. Questo informa gli utenti su ciò che otterranno leggendo l’articolo. Ma attenzione, il beneficio deve essere reale, non inventato.

Lunghezza del title

Limite? 60/70 caratteri (spazi inclusi)! Più lungo? Taglio netto da Google o dai Social Network. Devi stare entro quella fascia, punto e basta.

Evita il keyword stuffing

Non riempi il title di keyword sperando di essere più furbo. Non funziona e potresti essere penalizzato. Nessuno ama una lista di parole chiave in fila, quindi evita, evita, evita!

Personalizza ogni meta title

Unico come un’impronta digitale! Ogni pagina deve avere un meta title diverso. Il duplicate? Un incubo per l’ottimizzazione SEO.

Scrivi per gli utenti

Il title deve piacere sia agli utenti che a Google. Trova l’equilibrio tra loro per farlo brillare!

Usa il maiuscolo con parsimonia

Può dare enfasi, ma non esagerare. In maiuscolo, attira l’attenzione nella SERP, ma sappi che Google non ne è un grande fan.

Questi consigli ti aiuteranno a creare meta title più performanti e invitanti per gli utenti, senza trascurare l’importanza per Google!

Ricorda che migliorare il meta tag title delle tue pagine è una delle mosse più rapide ed efficaci che puoi fare per aumentare la visibilità del tuo sito su Google. Non perdere altro tempo, agisci subito se desideri migliorare la visibilità organica del tuo sito web.

Contattaci qui per approfondire come scrivere un testo in ottica SEO anche per la Link Building!

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy